laghunyāsaḥ 3.10.8.16



taittirīya brāhmaṇa 3.10.8.16

पुनर्म , आत्मा पुनरायुरागात् । पुन प्राणः पुनराकूतमागात् ।
वैश्वानरो रश्मिभि॑र्वावृधानः । अन्तस्ति॑ष्ठत्वमृत॑स्य गोपाः ॥

punar ma ātmā punar āyur āgāt |
Ancora una volta (punar) l’ātma (ātmā) torni (āgāt) a me (ma)! , ancora (punar) [torni] [a me] la forza vitale (āyuḥ).
punaḥ prāṇaḥ punarākūtamāgāt |
Ancora una volta (punar) il prāṇa (prāṇaḥ) torni (āgāt) a me (ma) ! ancora (punar) [torni] [a me] il desiderio (ākūtam)!
vaiśvānaro raśmibhir vāvṛdhānaḥ |
agni (vaiśvānaro) cresce (vāvṛdhānaḥ) attraverso i raggi di luce (raśmibhir)
antastiṣtha tvam ṛtasya gopāḥ |
Rimani all’interno, O guardiano dell’ordine cosmico!


punar, avv. indietro, a casa, in direzione opposta; di nuovo, ancora una volta
punaḥ … punaḥ, avv. ancora e ancora, ripetutamente
ma, sandhi a me, pron. pers. dat. forma atona di aham, a me
ātmā, sm. nom. sg. di ātman-, alito, soffio, anima, principio della vita e delle sensazioni, anima individuale, il sé
āyuḥ, sn., nom./acc./voc. di āyus-, vita, lunga vita, forza vitale, salute, durata della vita, longevità
āgāt, v. 3ª p. sg. aor. radicale di √gā-, è tornato indietro, è venuto
√gā-, vb. cl. 3 P.; cl. 2 Ā., andare, venire, dirigersi verso, avvicinarsi a
Il professor Marcello Meli, rispondendo a una mia domanda sul gruppo Facebook “impariamo il sanscrito” scrive: “Considero quello āgāt come una forma di congiuntivo con valore imperativo, non più presente in sanscrito classico, ma usato ancora in vedico….”

prāṇa, sost. m. nom. sg. di prāṇa-, soffio della vita, respiro, spirito, vitalità
ākūtam, sost. n. nom./acc. sg. di ākūta-, intenzione, scopo, desiderio
ma, sandhi a me, pron. pers. dat. forma atona di aham, a me
āgāt, v. 3ª p. sg. aor. radicale di √gā-, è tornato indietro, è venuto
Il professor Marcello Meli, rispondendo a una mia domanda sul gruppo Facebook “impariamo il sanscrito” scrive: “Considero quello āgāt come una forma di congiuntivo con valore imperativo, non più presente in sanscrito classico, ma usato ancora in vedico….”

vaiśvānaraḥ, sm. nom. sg. di vaiśvānara-, N. di agni; come agg. appartenenete a tutti gli uomini, onnipresente, conosciuto o venerato ovunque
raśmibhiḥ, sm. str. pl. di raśmi- con i raggi di luce, splendore
vāvṛdhānaḥ, nom. sg. m. del part. perf. medio della radice √vṛdh- “crescere” duplicata.

antaḥ + tiṣṭha, v. 2ª p. sg. imp. att. di √sthā-
tvam, pron. pers. nom. tu
ṛtasya sn. gen. di ṛta- , dell’ordine cosmico, della legge divina
gopāḥ, sm. voc. sg. di gopā-, guardiano, pastore (il tema maschile in –ā esiste solo in vedico)
√sthā-, vb. cl. 1 P. Ā., stare, stare saldamente