रुद्र नमकम् १ - ऋचः ९-१०

rudra namakam 1 - ṛcaḥ 9-10



शि॒वेन॒ वच॑सा त्वा॒ गिरि॒शाच्छा॑ वदामसि ।
शयथा॑ न॒ सर्व॒मिज्जग॑द य॒क्ष्म सु॒मना॒ , अस॑त् ॥५॥

śivena vacasā tvā giriśācchā vadāmasi |
| śivena | vacasā | tvā | giriśa | acchāḥ | vadāmasi |
| per mezzo di | parola favorevole | tuo | che abiti le montagne | senza ombra | noi parliamo |

oh abitante delle montagne (giriśhanta) , attraverso (śivena) parola propizia (vacasā) e senza ombra (acchāḥ) noi parliamo (vadāmasi)

yathā naḥ sarvamijjagadayakṣmagṁ sumanā , asat ||
| yathā | naḥ | sarvam | it | jagat | ayakṣmam |sumanā|asat |
| affinché | nostro | tutto | proprio | mondo | non malato |benevolo|che sia così |

affinché (yathā) [tu che sei] benevolo (sumanā), tutto (sarvam) il nostro (naḥ) mondo (jagat) [sia] non malato (ayakṣmam), che sia così (asat)

śivena, agg. str. di śiva-, attraverso la favorevole, propizia
vacasā, s. n. str. sg. di vacasa-, per mezzo della parola
vac-, v. 2ª cl. P. , parlare, dire
tvā, forma atona pron. acc. sg. di tva-, tuo tva, base pr. 2ª pers. sg. = tu
giriśa, s.m. voc. oh tu che abiti le montagne
giri, s. sg. m. montagna, collina, rupe, altura
acchāḥ, nom. voc. m. pl. non ombreggiato, non scuro,
vadāmasi, v. c. 1 √vad- 1ª pers. pl. pres. noi parliamo, raccomandiamo
forma vedica che non esiste nel classico

yathā, cong., cosicché, affinché, che
naḥ, forma enclitica (atona) pr. prs. 1ª pers. pl. gen. ‘di noi’, ‘nostro’
sarvam, agg. acc. sg. di sarva- ‘tutto’
it, forma vedica per la particella id
avv. ved. 1- proprio, solo, soltanto 2- davvero, sicuramente
jagat, forma raddoppiata della rad. di 3ª cl. √gam-
s.n. acc. sg. ciò che si muove o è vivo, gente, genere umano; mondo, questo mondo, terra
ayakṣmam, agg. acc. sg. m. di ayakṣma-, non malato
sumanā, sumanāḥ, agg. nom. sg. m. / n. di sumanas, benevolo, favorevole
asat, ingiuntivo vedico di √as-, che sia così